Salta al contenuto principale

Radioamatori: il nuovo format di LepidaTV

logo radioamatori

In attesa delle Olimpiadi dei Radioamatori che si terranno nel 2022 in Emilia-Romagna, LepidaTV ha ideato e prodotto un format con l’obiettivo di fare conoscere i molteplici aspetti del radiantismo.

Durante la visione delle puntate si svela un mondo molto più complesso di quanto un profano in materia potrebbe immaginare, un mondo nel quale il radioamatore, da semplice appassionato di collegamenti radio, si trasforma in uno sperimentatore di nuove antenne, di ripetitori, di modi digitali, di nuovi sistemi di comunicazione. Un mondo da raggiungere via radio anche nelle zone più remote attraverso vere e proprie spedizioni per abilitare alla ricezione dei segnali anche i luoghi più distanti. Tra i temi affrontati durante le puntate troviamo per esempio: il codice Morse, che consente di inviare e ricevere messaggi attraverso la telegrafia; i contest, delle vere e proprie competizioni nelle quali i radioamatori, sfidando il tempo a disposizione, mettono in campo tutta la propria esperienza e il proprio sapere per fare il numero più elevato di collegamenti radio e aggiudicarsi così la gara; i rapporti con l’associazionismo e la Protezione Civile, per mettere in luce la strategicità dell’apporto che un radioamatore può offrire nel ripristinare prontamente le comunicazioni in caso di calamità e laddove i normali sistemi di comunicazione integrati vengano a mancare.

Quella del radiantismo è una passione condivisa da oltre due milioni di persone nel mondo ed è curioso rilevare che si tratta di un dato in crescita negli ultimi anni nonostante l’avvento dei social network e dei sistemi di messaggistica istantanea. I sistemi radio sono sempre stati un tema caro a Lepida che utilizza link in fibra ottica in banda licenziata dei 26GHz, gestisce la rete ERretre per le emergenze e utilizza i sistemi radio per collegare le zone montane non ancora raggiunte in fibra. Con la conduzione di Gianluca Mazzini Direttore Generale di Lepida, ma anche attivo radioamatore, il format è già disponibile on demand sul canale YouTube di LepidaTV e andrà in onda in prima visione sul digitale terrestre (canale 118) ogni domenica di luglio e agosto dalle ore 21.

Data di pubblicazione
05-07-2019